Benvenuti nel mio minimondo creativo...qui potrete vedere le foto di ciò che amo fare nel tempo libero, mi piace creare bijoux, ricamare, dipingere su ceramica/porcellana e altro..... qui troverete, come dico appunto nell'intestazione del mio blog, di tutto un ...po'

Di tutto un po'.....e poesia in dialetto meneghino lombardo

domenica 23 dicembre 2018

Il tempo è sempre poco ma non potevo non trovare un momento per un saluto ed un Augurio speciale 

Voglio augurare
 Buon Natale con tutto il cuore
 a tutti voi che mi seguite e ai vostri cari!





che ne dite...non è carina?
 a me piace da impazzire





non conoscevo questa tecnica (wire)
 ma quando mi son trovata in mano questi meravigliosi pezzi di ametista, 
ho voluto provare a realizzare qualcosa
 così ho provato ad ingabbiarli con filo d'argento 0,40
Come primo esperimento mi accontento, 
che ne dite?




se vi va potrete leggere una poesia scritta da mio marito per l'occasione, sul Natale d'una volta. E' in dialetto milanese/lombardo con traduzione, penso possa piacervi e ricordarvi anche tempi che non ci sono più, voglio precisare che, come penso sappiate, i dialetti cambiano parecchio anche da un paese all'altro, anche se vicini, addirittura anche a Milano, soprattutto una volta si notava la differenza in alcuni modi di dire da Porta Ticinese a Porta Romana, quindi le "a" molto aperte del mio paese, sono spesso le e, spero che la poesia sia comprensibile e vi piaccia e susciti magari qualche emozione in chi come me non è più giovincella ..... e come scritto sopra per chi il milanese/lombardo non lo capisce c'è anche la traduzione.....


Il Natale d’una volta!

Natale, una festa per tutti
è il giorno che è nato il Signore
è il giorno che si sta' tutti insieme
e soprattutto per i più piccini
è il giorno dei regali
portati da Gesù Bambino.

Il Natale si aspetta sempre
con emozione e curiosità,
ma non come una volta
nei tempi passati,
ormai "è festa"  tutti giorni
non ci manca niente, c’è sempre
qualche cosa da mangiare,
cosa dobbiamo chiedere in regalo
che non ci manca niente!
mi pare che soprattutto manca l’atmosfera, quel momento magico
che ti faceva fantasticare
sui regali che volevi, non certo
costosi, poveri, ma bramati.

La voglia della sorpresa
che non ti aspetti, sotto le coperte
ad aspettare "la piva" che passerà
e la mattina, svegli presto e giù
dalla scala di legno per vedere
cosa ti era arrivato, con il viso
sorridente e meravigliato.


Due cioccolatini, un mandarino
una manciata di caramelle, quattro
castagne e magari come a me,
la tombola che mi avevano regalato l’anno prima, un regalo
che dopo due giorni, era sparito.
per ripresentarsi, era normale
al prossimo Natale.
Adesso come regalo, c’è di tutto
ma con il cuore si potrebbe chiedere,  pace, benessere,
salute, gioia e lavoro tutte
cose che vengono dalla carità  e dalla buona volontà e che con i soldi non si possono comprare.

Giancarlo Tarantola


Al Natal d’una veulta!

Natal, una fästa par tücc
l’è al dì che gh'è nasù al Signùr
al di che sa stà tücc insäma
e supratut par i pusè piculin
l’è al dì di regaj
purtà da Gesù Bambin.

Al Natal al sa speta sempar
cun emusion e cun curiusità,
ma nò cume una veulta
in di temp pasà,
c’la fästa chì la gh’è tücc i dì,
na manca nient gh’è sempar
un quaj cos da mätt suta i dent,
cusa g'hamm da dumandà da regall
che na manca nient!
ma par, che supratutt manca l’atmusfera,
cal mument magic, che ta faseva fantasticà
sui regaj che ta vurevat,
non ciart custus, povar, ma bramà.

La veuia d’la surpresa
che ta sa speta nò, cucc in dal lett
ad aspetà la "piva"che la deva pasà
e la matina, sveli präst, cur giù
d’la scala da lägn par vedè
cusa al t’aveva purtà,
cun la facia surident e meraviglià.


Dü ciculatin, un mandarin,
una brancada da caramaj,
quatar castägn e magari cume mi,
la tumbula che m’avevan regalà
l’ann prima, un regal,
che dopu dü dì, l’era sparì,
par ripresentas, l'era nurmal
al prossim Natal.
Adäss cume regall gh’è tutt coss,
ma cun al cheur sa pudaria dumandà,
pass, benasar, salut, gioia e laurà
tücc robb che vegnan d’la carità
e d’la buna vuluntà e che cui danè
sa peu nò cumprà.

                 Giancarlo Tarantola                                                         

Sperando che la poesia vi sia piaciuta, 
vi saluto con affetto, augurandovi possiate passare delle feste 
serene e piene di gioia, con i vostri cari!

nonna Laura "Tesselleelle"

Di tutto un po'.........

lunedì 22 ottobre 2018

Dopo tanto tempo, eccomi di nuovo!
parecchi motivi, mi hanno tenuto lontana, dal mio e dai vostri blog.... 
ora sono qui e desidero mostrarvi  alcune cose, di quelle che sono riuscita a fare nel poco tempo libero



Il mio gatto Charlye, che già da un po' non è più con me e mi manca sempre tanto (amore)


Anche per la mia cagnolina Marilyn, vale lo stesso discorso di Charlye (amore)



feltro, stoffa, cucito creativo e tanto, tanto, punto smerlo 
per questo fiocco nascita




Bracciale fatto con i miei swarovski preferiti - bicono  4mm crystal AB2x



qui: un bracciale meno impegnativo, vari charms, quello centrale fatto a mano  con rocailles e bicono swarovski  4mm turquoise

prove tecniche di stencil...
purtroppo avevo a disposizione solo due cassette della frutta non delle più belle ma ho voluto provare ugualmente.....ho dipinto il tutto con dell'acrilico bianco lasciato un un po' shabby e poi mi sono divertita con una mascherina da stencil per i vari decori.
Devo dire che finite le ho trovate simpaticissime ed i fiori ci stanno proprio bene!
 










e ...per finire ho voluto imbiancare anche un vecchio e  grezzo sgabello di legno.
Carini o no?


fiori dell'ultima parte d'estate ormai non più così!






queste piantine  (la bustina con i semi  mi è stata regalata, da un negozio online che vende perle e perline) sono, da parecchio tempo fiorite ed attualmente risultano ancora essere  molto rigogliose (non so fino a quando)...... devo dire che  mi han dato tanta soddisfazione....il fiore si chiama "Cosmos" e lo consiglio vivamente soprattutto per ravvivare l'autunno!






settembre 2018 festa di compleanno!
Emma con la torta da condividere con gli amichetti


festa di compleanno anche  con i nonni


spero tanto che non vi siate annoiati!
Vi salutiamo con affetto,
nonna Laura ed Emma!


Riciclo creativo borse, bijoux, fiori e coniglietto!

venerdì 8 giugno 2018

Ciao a tutti!

con i miei soliti pezzi, di vera pelle, tirati fuori dal mio baule delle sorprese, ho pensato di realizzare una borsa con il fondo eseguito con fettuccia "faidame" (di solito per il fondo uso la pelle) e come spesso accade, mi piace creare improvvisando, lo so che bisognerebbe essere un po' più organizzati ma a me piace anche così ...devo cogliere l'attimo!

Ho lavorato il fondo all'uncinetto  e poi l'ho unito  alla pelle facendo i soliti fori con l'attrezzo per fare buchi alle cinture,  sempre lavorando all'uncinetto come si preferisce, ho tagliato la pelle al vivo ed in alto ho tagliato il bordo come si vede, ho messo un bel legaccio intorno (sempre in pelle), una lunga tracolla, ho aggiunto poi una rudimentale targhetta, sempre in pelle, ed ho inciso una scritta. Per la parte posteriore non avevo troppe idee,  quindi aguzzando l'ingegno ho pensato a questa soluzione.......vabbèè devo dire che tutto sommato non mi dispiace, è capiente e sicuramente è "UNICA" 








qui: riciclo creativo, 
da un pantalone smesso,  di un brand che a me piace molto,  ho pensato ad un piccolo borsello molto utile, quando porto all'asilo la mia nipotina Emma, mani libere, occhiali, portafoglio ecc. tutto ben custodito
anche qui, ho tagliato un pezzo di gambale, l'ho cucito in fondo in maniera da far risultare lo stesso rettangolare, atto a creare una buona profondità

questa pelle  sembra nata apposta per questo lavoretto ed il colore è perfetto!

ora tocca a: ciondolo e orecchini,  mi  piacciono davvero tanto li ho fatti seguendo un video in rete qui

voi che ne dite?

seguono: nuove fioriture






angolo "Relax"
pianta grassa, in vaso fatto da me, 
lavorare l'argilla è bellissimo!... 
questo è uno dei tanti che ho fatto seguendo un corso, qualche anno fa, all'UNITRE di Pavia
nel giardino anche un....
una gazza "ladra" birichina....
lì vicino, croccantini (per un gatto ospite che non ha mai voluto essere adottato ma che è sempre qui)  cibo che la gazza (bellissima) non disdegna affatto 
 
la mia nipotina Emma,
a tutti i costi piccola masterchef.....hi hi hi!

Un caro saluto da nonna Laura e da Emma!